Il sangue di Marklant ~ Recensione

Splendida Recensione (sì, maiuscola) , de Il Sangue di Marklant! Ringrazio di cuore Vy Andersen per pazienza ed entusiasmo! anche perché sempre lei ha scritto belle recensioni anche della Sci Fi! (QUI del primo e QUI del secondo) 😉  Soooo…. cliccate sul link del re-blog o qui sotto e potrete leggerla subito. E se non avete ancora letto il libro e vi incuriosisce abbastanza da provarlo… fatemi sapere che ne pensate! Se poi vi piace non dimenticatevi che su Amazon trovate anche il seguito: I SERPENTI DI MARKLANT!!!

Di mezzelfi, muffin e fucili laser

Salve, gente!

Volevo scrivere una recensione di questo libro da qualcosa come un’eternità. Mi sono decisa a farlo solo ora, dopo aver letto anche il secondo della serie, perché ho scoperto che se è più o meno difficile parlare di un libro che non mi è piaciuto per niente, lo è ancora di più per uno dei miei preferiti.

Farò del mio meglio ^^

View original post 695 altre parole

A quattrocchi con Miki Monticelli, ingegnera e autrice fantasy per Piemme

E… rieccoci qui! Dopo un po’ di silenzio-blog, ricomincio con qualcosa… per ora è un’intervista per Parola di Quattrocchiche ringrazio! Vi va di leggerla?

A prestissimo!!! 😀 😀 😀

 

Parola di Quattrocchi

Buongiorno Quattrocchi!
Il mese scorso mio fratello ha compiuto 25 anni, è arrivato al suo primo quarto di secolo.
Una tappa importante che ho pensato di festeggiare contattando una delle sue autrici preferite: Miki Monticelli, che ha pubblicato con Piemme la saga La scacchiera nera.

Ingegnera elettronica (ti suona male? Solo perché non ci siamo abituati. Ne parla anche la crusca) e scrittrice di young adult prolifica e con nuove pubblicazioni in arrivo!
Per questo e per i miti che sfata in questa intervista, #leimeritaspazio.

Per tutto il liceo ho sognato di diventare scrittrice di romanzi fantasy.
Amavo il genere e volevo contribuire!
Com’è esserlo per davvero?

Per tutto il liceo ho sognato di diventare scrittrice di romanzi fantasy.Be’, suppongo di non averci mai pensato in questi termini.
In buona parte per me scrivere è una cosa naturale e non ho mai considerato di ‘contribuire’ a un intero genere… ho solo una storia che vuole essere raccontata.

View original post 1.022 altre parole

Sottile ironia…

…rieccomi, anche se solo per dirvi che NON MI SONO DIMENTICATA, ma dopo una tempesta perfetta dopo l’altra, per me in primo luogo…snowper i miei pochissimi ma fidati beta-reader, e pure per Mosquito — nda: il mio eroico editor… — e persino di neve in questi giorni, sono in ritardo. Again!

tardi

Lo so. Sta cominciando a diventare un’abitudine (strana per me che in genere sono sempre, passatemi il termine, puntualerrima), ma siccome ormai sono in ritardo, direi che è meglio che mi prenda il tempo che serve per presentarvi il lavoro al meglio — il meglio possibile non  sarà mai la perfezione, badate, ma mi fa sentire meno in colpa per il ritardo.

Aggiorno le pagine della Sci-Fi, così anche il visitatore distratto in cerca di Avery Q. Isaacs si renderà conto che non Coming soonmanca molto… Nel frattempo, tanto per dire qualcosina: il prossimo titolo di fantascienza sarà:

SPLIT SECOND – Space Adventures 3

Suppongo che non sfuggirà a nessuno l’ironia per nulla sottile del fatto che  l’uscita non spaccherà affatto il secondo e nemmeno una minuscola frazione… 😀 😀 😀

Grazie infinite per la pazienza e l’affetto!

Vi lascio con un esempio di moderna saggezza… ehm…

fretta

…e a presto! 😉 😀 😆

Seconda Edizione!!!

I Serpenti di Marklant Books & e-bookEccoci qui!

Come promesso nel post precedente, siamo operativi prima di Natale, just in case… E con ‘siamo’ intendo tutti noi intrappolati nella città di Marca, tra macchine volanti, ponti rotanti, colubrine e via dicendo…

La copertina, come avrete notato, è la stessa… ma la nuova edizione cartacea ha qualche importante differenza rispetto alla prima: nell’impaginazione, per i margini (è un po’ più grande) e in un po’ di cose che a voi non interesseranno granché ma che la migliorano sensibilmente. Tra queste anche alcune correzioni di refusi (inserite anche nell’e-book, come ovvio; anzi, spero di averne trovati il più possibile, ma vista la mole non è mai facile eliminarli tutti).

In definitiva… se vi interessa il cartaceo del secondo volume ambientato nelle Marklant (il seguito di Il Sangue di Marklant – Piemme 2015, per intenderci), e volete scoprire cosa succede dell’assedio alla città di Marca sul fronte Nord della città fortificata e ai nostri Pugno, potrete farlo correndo qui su Amazon già adesso!

Buone letture e a presto! 😆 :mrgreen: 😀