In attesa…

Salve a tutti!

So che è un po’ di tempo che non mi faccio sentire, ma aspettavo di potervi informare su possibili novità o progetti ‘in fieri’… quindi abbiate pazienza, sappiate che sto lavorando e magari, perché no, incrociate le dita per me! 😀

Detto questo, volevo farvi notare che a margine, sulla destra, c’è un nuovo insieme di link, con i collegamenti ad alcuni incipit dei miei lavori (purtroppo non ci sono di tutti quelli della serie di Cornelia) che trovate da tempo online, reperibili sia dal sito di Piemme, e ora anche da qui… a voi che li avete già letti non importerà un fico secco, ma se non li avete ancora assaggiati magari potete vedere se l’argomento è di vostro gradimento, come pure se vi piace il mio modo di raccontare la storia!

A presto! 😉


39 thoughts on “In attesa…

    1. Si! l’ho finito! Finalmente ho finito il maestro.(oddio spero che gli altri non pensino male, l’ho preso moolto in ritardo :D)
      Comunque è stato meraviglioso dall’inizio alla fine, ho adorato i capitoli finali, più che per il tanto agoniato bacio, Miki, mi ha stupito ancora un’altra volta la tua umiltà, il tuo saperti mettere in gioco senza dare per scontato alcuna vincita,(il tutto detto dalla bocca di Ryan).. ed è una cosa che apprezzo infinitamente. Semplicemente grazie, editore ‘permettendo’, ti leggero’ sempre.

      Mi piace

  1. @Alic: Haha! Magari anche quelle dei piedi, eh…? 😉

    @Mattyss: Quanto al progetto della città… piace molto anche a me (il che è ovvio credo dal momento che lo scrivo… ehm) e ci tengo un sacco!!!!!!!! Speriamo bene! Quanto al resto che mi dici… Uao! Grazie mille per i complimenti (e non preoccuparti dei tempi, nessuno pensa male e i libri non hanno scadenza)! Per quel che riguarda me continuerò sempre a scrivere e, come dici anche tu, ‘editore permettendo’ spero che potrete leggermi!!! :mrgreen:

    Mi piace

    1. Ihihi..adoro questo mondo che hai costruito, semplice ma efficace..cmq il periodo è quello di adesso, primavera piovosa ..che quasi non esiste! 😀

      Mi piace

  2. Bè, a essere sinceri non ne ho proprio idea… se dovessi azzardare direi nello stesso periodo in cui è uscito il primo (marzo se non erro?), ma a un anno di distanza… però davvero è una pura ipotesi(non so nemmeno se ci sarà anche se spero di sì). In ogni caso appena saprò qualcosa vi informerò, non dubitare!

    PS: Eh, sì! Costruire e descrivere universi alternativi è una delle cose più affascinanti e divertenti dello scrivere fantastico e fantascientifico! 😀

    Mi piace

  3. Sto provando sempre più simpatia per Musca, che pero’ non la vedo benissimo con Petra la ‘brontolona’.
    Dici che un famiglio si può liberare del suo fatato ? :mrgreen:

    Mi piace

  4. Direi che un famiglio si scioglie dal giuramento solo se il fatato muore… così, tanto per dire… ma siccome Petra era brontolona ci voleva qualcuno che la ‘ammorbidisse’ un po’ e le facesse notare quando esagera(e che fosse ascoltato)! 😉

    Mi piace

  5. Si in effetti anche questo è vero..del fatto che il giuramento si sciogliesse solo alla morte del fatato scusami ma non lo sapevo..non ho letto i primi tre .. 😀 pero’ per ora hai riassunto bene .. Credo che mi manchi da inquadrare un solo concetto ma andando avanti lo capiro’ 😀

    Mi piace

  6. Nessuna scusa! Non c’era scritto, credo, da nessuna parte. È una cosa che avevo stabilito ma che poi o è stata tagliata o non è stata proprio inserita da me perché non ce n’era necessità!
    Meno male che ho riassunto a sufficienza! La cosa mi ha sempre un po’ preoccupato… se uno parte a metà con una serie dovrebbe capire comunque, ma non sai mai se stai dando per scontate delle cose o no. O c’è il rischio di ripeterle troppo per chi ha già letto i primi, rendendo il papiro noioso!!! 😀

    Mi piace

  7. Speriamo che non sia troppo lunga l’attesa…
    Mi stanno venendo i crampi alle dita a forza di tenerle incrociate!!
    😛
    Quale pensi dei tuoi progetti potrebbe vedere la luce prima, miki?
    Se non è top secret ovviamente…
    :)))))))))))))

    Mi piace

  8. @Piero&S.H.A.: Il problema è proprio quello, capire cosa si farà e prima e come… che non è poco, vi posso assicurare, anche visto il periodo! Non vi dico in che condizione di cianosi avanzata sono le mie di dita!!! :mrgreen: Spero di potervi dire qualcosa prestissimo comunque (anche se non sono io a ‘allungare i tempi’, come immaginerete!).

    Mi piace

      1. Eh… tagliando tanto o poco, sistemandolo per un certo pubblico o meno… facendo un’edizione più leggera (non intendo di pagine)o no… ci sono tanti “come” da valutare quando si parla di pubblicare un libro!!! Proprio tanti! 😀

        Mi piace

  9. @de: Ciao! Per quel che riguarda la Scacchiera ha sempre narrato solo Ryan… tu vuoi sapere se vedrà anche gli altri, immagino, ma questo te lo lascio da scoprire leggendo… tieni conto però che in questo libro certe scelte le deve fare da solo. Capirai perché alla fine…
    Per quel che riguarda lo Stregone, , sin dal primo libro per me è stata una serie e sto lavorando al secondo, ma non ho assicurazioni di nessun genere su ‘se’ uscirà o ‘quando’, per ovvie ragioni. L’unica cosa che so è che lavorarci è molto divertente! 😀

    @Laura: In realtà… no. 😛 Altrimenti sarebbe come far risuscitare i morti, il che è un po’ troppo anche per un fatato non credi? I poteri hanno sempre un limite di qualche genere… E poi c’era la ‘figlia’ della quercia, quindi…

    Mi piace

  10. Miki ho finito il primo della valle, decisamente molto bello.. l’unica cosa per il cerchio mi aspettavo una vera lotta con un … (fungo ?) però va beh, a parte ciò è stato un bel libro.. prenderò quanto prima il secondo.. 🙂

    Mi piace

  11. @Mattyss: Appunto, con un fungo era un po’ difficile… arma segreta ‘spore volanti’? Haha! Però era un nemico più inaspettato che il solito cattivaccio… anche perché quello c’era nei primi libri. Fammi sapere che ne pensi del secondo volume, poi.

    @Laura: Carta e inchiostro a quel che ricordo. Anche l’inchiostro con cui Corrado scriveva ad esempio, non ricordo se nel testo è rimasto, era fatto di bacche di qualche genere e quindi era ‘pianta’. In realtà però Cornelia non parla con la carta, ma la magia in essa contenuta le fa leggere e capire quello che c’è scritto. Insomma, la carta ha ancora magia e riecheggia lo scritto, ma non ha più la personalità dell’albero a cui apparteneva; non puoi farci una conversazione. Non mi pare che ci parli mai, infatti. L’idea insomma, era quella. Non so se sono riuscita a spiegarmi…
    Tieni conto che la carta non è solo ‘legno morto’ come poteva essere una bacchetta magica (da qualche parte mi pareva che lo si dicesse, ma non so più dove), ma anche triturato e fatto macerare e poi non so che altro(la produzione della carta è complessa). In qualche modo è lavorata. E chi farebbe qualcosa di simile a una creatura che ha conosciuto e con cui ha parlato almeno una volta? Non sarebbe un po’ macabro? Insomma, per me la Vecchia Quercia non c’è più e il suo ruolo, col passare del tempo, lo avrà sua figlia, germogliata dalla ghianda portata alla torre dove abita Corrado proprio da Cornelia!

    Mi piace

  12. Uhm…
    Cornelia 1° ciclo… finito!
    Scacchiera Nera… finito!
    Cornelia 2° ciclo… finito!
    Stregone dei Venti… “ci sto lavorando, ma non so quando e se”!

    DATEMI UN NUOVO MONTICELLIIIIIIIII !!!!!
    😉
    😛

    Mi piace

  13. Ciao, mi chiamo Elena e volevo dirti che lo stregone dei venti l ho letto 3 volte e nn mi stanco mai, ma…Nn sarebbe male il continuo.Magari dove Cassandra e lo stregone si innamorano, ma scoppia un altra guerra….ecc. Ti prego con tutto il cuore di pubblicare il continuo.By Elena

    Mi piace

  14. Ciao Elena, è un piacere sapere che il libro ti è piaciuto… per il seguito, per scritto è scritto e non ti dirò cosa succede, ma se leggi i post più recenti, in particolare qui, scoprirai che l’editore ha deciso di aspettare, almeno per il momento, quindi non so se e quando ci sarà! La decisione, come immaginerai, non spetta a me!!! Nel frattempo uscirà a giorni l’edizione bestseller dello Stregone, che non è poco. Insomma, io incrocio le dita, se ti va incrociale anche tu… a presto, spero! 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...