Autori per il Giappone

Articolo di servizio: un buon servizio, direi… avrete certo notato la ‘pubblicità’ su Fantasy Magazine oppure sui siti dei vostri scrittori preferiti. Per iniziativa dei più impegnati ha visto la luce un bel progetto per aiutare nel nostro piccolo ad affrontare la tragedia (non saprei come altro chiamarla) avvenuta in Giappone.

Tutti noi possiamo solo tremare di fronte a quelle immagini, ma cosa possiamo fare oltre a questo? Bè, molti autori italiani (editi e inediti, famosi e non) hanno inviato sul sito http://www.autoriperilgiappone.eu/ alcuni loro racconti o poesie per invitare tutti a fare un piccolo passo, così anch’io ho voluto lanciare un amo; il mio racconto è una cosa un po’ fuori genere se considerate ciò che per ora è stato pubblicato con la mia firma… ma non fuori genere per come lavoro. Ha un lato positivo: non avendo cose già pronte da inviare, l’ho scritto ad hoc e, anche se non c’entra niente con questi tristi fatti, in qualche modo l’ho trovato appropriato. Il suo titolo è: L’Incidente sulla Luna. Ed è nudo e crudo come mi è passato per la mente… Se avete voglia di vedere di che si tratta lo troverete lì, insieme ai moltissimi altri racconti già inviati dagli altri autori, di genere e non, e alle anticipazioni di alcuni libri in uscita (ma anche alle illustrazioni di alcuni disegnatori famosi, come Paolo Barbieri).

Potete andare a dare un’occhiata sul sito e lasciare un piccolo segno del vostro passaggio… come vedrete, l’associazione a cui sarete indirizzati è seria; il sito contiene link e informazioni per fare una piccola donazione. Se avete meno di diciotto anni ricordatevi di parlarne coi vostri genitori!

Sarà una goccia, ma dopo tutto anche l’oceano è fatto di gocce e se un semplice racconto online può fare qualcosa…

Grazie mille a tutti voi, a Lara (Manni) e a Valberici ;-), perché si sono fatti domande e hanno trovato risposte e… buona lettura!

😀 😀 😀


9 thoughts on “Autori per il Giappone

  1. complimenti Miki… anche io, come penso tutto il resto del mondo, ho tremato di fronte a quelle immagini… che paura… e stranamente ho cominciato a pensare a tutto, a quello che potrei perdere, che potrei ottenere… quando si ha paura il cervello lavora il triplo…
    un saluto, un abbraccio e un imbocca al lupo a tutti i Giapponesi

    Mi piace

  2. Molto carina l’iniziativa miki :D.
    la tragedia in giappone deve aver fattotremare tutti quanti 😦
    ho sentito che il terremoto,il primo di una serie di svortunati eventi, ha spostato l’asse terrestre di 10Cm.
    Buana fortuna al Giappone e a i suoi abitanti e,Scusa Giada, che crepi il lupo!

    Mi piace

  3. Ho contribuito e letto.

    Non so che dirti, tu hai un tocco speciale. Anche quando scrivi di cose drammatiche.

    Grazie a tutti voi e a Valberici per l’iniziativa. Anche su Anobii e su facebook se n’è parlato tanto.
    Una piccola goccia, forse, ma a volte una goccia fa la differenza, come nel tuo racconto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...